LA FIERA DIDACTA SI FA GREEN, PER UNA SCUOLA ATTENTA ALL’AMBIENTE E CAPACE DI FUTURO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
ambiente

Quella del clima è una sfida globale, non una questione di parte, e richiede il contributo di tutti. Politica, cittadini, imprese, forze sociali, associazioni. Perché l’ambiente non è un settore ma una questione trasversale che riguarda l’innovazione, la salute, lo sviluppo, la sicurezza dei cittadini sui territori e l’equità sociale. Anche la #scuola e il mondo della formazione devono esserne protagonisti. Per questo l’edizione 2019 di Fiera Didacta Italia, la più importante fiera dedicata al mondo della scuola che si svolgerà dal 9 all’11 ottobre alla Fortezza da Basso di Firenze, avrà un’area green dedicata all’#educazioneambiente, all’#economiacircolare e alla difesa del pianeta con incontri, workshop, presentazioni di libri e buone pratiche, realizzata insieme a Legambiente Onlus.
Un fronte strategico ben colto dal ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti, che domani alle 11 sarà all’incontro ‘Scuola 2030: P come Pianeta’ per l’inaugurazione della manifestazione. Un appuntamento ispirato all’Agenda dell’ONU per lo #SviluppoSostenibile al quale interverrò io stessa insieme a diverse personalità del mondo associativo e della formazione e alle scuole protagoniste di buone pratiche ambientali.
Didacta Green sarà un appuntamento importante per costruire un ambientalismo scientifico ma popolare, che sappia cioè dimostrare la validità delle soluzioni che propone, e una scuola che innova ed è capace di futuro.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Scopri quali misure sta adottando il Parlamento europeo per raggiungere

GLOBAL DAY SULLA SLA: UN VELIERO PER LE PERSONE CON SLA

La commissione Econ del Parlamento Europeo ha approvato la candidatura

E’ quello che la Prefettura di Lucca ha riconosciuto al

Ben 4.000.000 di euro da parte del Ministero dei Beni

Domenica 29 settembre 2019, dalle 14.30 alle 16.30 – Ristorante-Caffetteria

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.