La marcatura CE dei giocattoli

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
giocattoli-

Per i produttori e importatori di giocattoli è sempre obbligatorio redigere la marcatura CE.

La legge definisce come giocattoli quei prodotti utilizzati dai bambini in età compresa tra 0 e 14 anni per l’attività ludica.
Essi devono rispettare particolari caratteristiche, che sono contenute nella Direttiva giocattoli 2009/48/CE e nei relativi decreti nazionali, che impongono severe restrizioni.
Quindi, la marcatura CE dei giocattoli è obbligatoria.

Ma chi la deve effettuare la marcatura CE?

L’intero percorso di marcatura CE deve essere effettuato da colui che immette in libera pratica un giocattolo all’interno della Comunità Europea.
Un produttore con sede extra europea NON può redigere la marcatura CE, sebbene i prodotti siano conformi alle leggi. Se la fa, la marcatura CE risulta essere illegale. Per eseguire la marcatura CE dei giocattoli, la legge impone l’obbligo del fascicolo tecnico.
Inoltre, specificare la fascia di età a cui quei prodotti sono destinati è estremamente importate e deve essere indicata sul prodotto. Qualunque sia la loro forma o materiale, con qualunque componente siano creati (meccanici, elettrici, chimici, …) devono non essere pericolosi per i loro destinatari.
Per la maggior parte dei casi è consigliato far eseguire dei test da laboratori specializzati e dagli organismi notificati. Questo perché molti materiali non possono essere impiegati per la produzione dei giocattoli.
In ogni caso è bene ricordare che eventuali test fanno parte della marcatura CE, ma non la sostituiscono completamente. Anche le certificazioni da parte di organismi notificati bisogna includerle per la completa marcatura CE.

_CetN per la marcatura CE dei giocattoli

La nostra azienda è specializzata nella marcatura CE di tutti i prodotti che prevedono quest’obbligo.
La nostra consulenza e conoscenza in materia garantiscono i Vostri prodotti sicuri e conformi alle leggi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Ma davvero c’è tutta questa smania di riaprire cantieri fermi

Oltre 13mila morti in Italia nella crisi Coronavirus. Secondo i

Si scaldano i motori all’Autodromo di Monza per la gara

Il nostro impegno per una sanità migliore trova conferma in

Roma . “I due incidenti accaduti  a Roma e Milano,

Domenico Arcuri, intervenendo al convegno sul tema “I 70 anni

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.