La Regione Marche ha intitolato oggi il piazzale davanti alla sede di Palazzo Leopardi a Emanuela Loi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
71951308_2590539824355744_983772897782792192_n

Prima donna del corpo di Polizia uccisa in servizio, caduta insieme al giudice Paolo Borsellino e agli altri suoi colleghi agenti della scorta nella strage di Via D’Amelio, il 19 luglio 1992.

Il mio pensiero va a lei e agli agenti Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, uccisi ieri a Trieste mentre svolgevano il loro prezioso lavoro per la comunità, proprio come Emanuela.

Che siano da esempio di dedizione, di coraggio, di abnegazione per le nuove generazioni.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“Forse gli manco”. Roberto Speranza risponde a Matteo Renzi che

“È la mia parola d’onore, se ci date una mano

Trieste – “Silvia Stibilj non è solo un’affermata campionessa, ma

(3 milioni nel 2019 e 4 nel 2020), che vanno

Nel mondo ogni Paese deve fare i conti con inquinamento,

A fine novembre il Recruiting day per 1800 assunzioni  Trieste

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.