La Sardegna è una terra meravigliosa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
costa

Le sue coste, la macchia mediterranea con i suoi profumi, il suo mare, lasciano senza fiato.
Ma è anche una terra che ha pagato tanto in termine di sfruttamento, industria pesante e inquinamento.
E sta aspettando da tanti, troppi anni le bonifiche. Come moltissimi altri luoghi di Italia.
Oggi sono stato a Porto Torres, in uno dei Sin più complessi dove difficoltà amministrative, giuridiche, burocratiche e anche vicende giudiziarie hanno fino ad oggi ostacolato la bonifica.
È giusto che proprio da qui vi parli di RisanAmbiente, il disegno di legge sulle bonifiche che abbiamo già scritto e abbiamo inviato agli altri ministeri per la necessaria condivisione prima del Consiglio dei Ministri.

Una legge che servirà a dimezzare i tempi delle bonifiche e che è figlio del gruppo di lavoro che ha studiato come sburocratizzare questi imponenti progetti senza perdere la sicurezza della tutela ambientale.
A Porto Torres ho incontrato i vertici dell’azienda che si sta occupando della bonifica, un’opera imponente e necessaria. E ho detto loro di far presto. La Sardegna non può più aspettare.
Tutta l’Italia non può più aspettare. Apriamo i cantieri che fanno bene all’economia e alla salute: i cantieri ambientali.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Milano – “Agevolazioni per i contribuenti lombardi con la domiciliazione

“Tragedia dell’illegalità all’Università La Sapienza. Un ragazzo è morto per

Roberto Mancini ha parlato dopo la vittoria per 3-1 contro

CODACONS: DA COMPAGNIE AEREE LOW COST PRATICHE SCORRETTE SEMPRE PIU’

Le Scuderie del Quirinale ospitano un’interessante esposizione in cui i

Addirittura un crollo ogni tre giorni, come ha calcolato il

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.