ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Lago di Como, è allarme abbassamento del livello: evaporati miliardi di litri d’acqua

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
Como Lake landscape. Cernobbio village, trees, water and mountains. Italy, Europe.

Il Lago di Como si abbassa di 12,5 centimetri fuori stagione, ed è allarme per un fenomeno che potrebbe portare ad una profonda alterazione dell’ecosistema locale.

Il Lago di Como ha perduto 12,5 centimetri di livello fuori stagione, cioè nel solo mese di marzo, che equivalgono a circa 17,4 miliardi di metri cubi di acqua evaporata. Un calcolo fatto dalla Società di Geologia ambientale (SIGEA), considerando che il lago ha una superficie di 145 chilometri quadrati.

Una vera emergenza da non sottovalutare o rimandare a tempi futuri, “perché il fenomeno del calo del livello idrico non stagionale, risulta un importante tema da analizzare e a cui trovare soluzioni”, spiegano gli esperti di SIGEA come riportato da AskaNews.

Un prosciugamento di un lago così vitale per un ecosistema così ampio com’è il Lago di Como, genererebbe un impatto non solo ambientale di vasta portata, ma anche sociale, con conseguenze economiche drammatiche.

SIGEA fa notare che è assolutamente importante mantenere l’attenzione “sull’utilizzo razionale e sulla gestione del bene idrico in relazione alle derivazioni per produrre l’energia, per il settore produttivo, per l’agricoltura e alle quantità d’acqua minima e di buona qualità (Deflusso Ecologico) da garantire ai corsi d’acqua per il mantenimento e rispetto degli ecosistemi”.
La mala gestione della risorsa idrica

Il presidente di SIGEA, Antonello Fiore, fa notare che “un uso non sempre razionale della risorsa idrica superficiale e sotterranea da parte nostra, l’eccessivo consumo di suolo, l’occupazione di spazi destinati al transito delle acque in caso di esondazione, ci portano spesso a situazioni di criticità che è bene affrontare in termini preventivi e prima che le emergenze si siano palesemente manifestate”.

Prevenire, quindi, è meglio che curare.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Covid-19, Fondo regionale di solidarietà. Campobasso – Istituito il Fondo

Il presidente francese Marcon, intervistato da una tv greca, ha

“La vicenda legata al concorso televisivo ‘Borgo dei Borghi’, andato

BOLOGNA – È online l’avviso pubblico per raccogliere proposte di

Disservizi, ritardi, malfunzionamenti. “Si mette a rischio l’efficacia degli interventi

PRESIDENTE DEL CENTRO MONDIALE DI POESIA “GIACOMO LEOPARDI”, UMBERTO PIERSANTI

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.