L’immunità di gregge è “impossibile”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
viola

Ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo, la virologa Antonella Viola ha frenato gli entusiasmi sul vaccino anti Covid: “L’immunità di gregge è impossibile perché non c’è a disposizione ancora un vaccino per i ragazzi, non avendone sperimentato nessuno per gli under 16. L’immunità senza di loro non si potrà mai raggiungere”.

L’Italia, attualmente, è il primo Paese dell’Unione Europea per numero di vaccinazioni eseguite sulla popolazione e nel contesto globale si colloca all’ottavo posto. Tuttavia, la virologa ha in parte smentito le parole di Domenico Arcuri secondo cui il raggiungimento dell’immunità di gregge del Paese è possibile entro l’estate.

“Non so se il peggio debba ancora arrivare ma sono preoccupata – ha aggiunto -. Ci sono queste varianti, quella inglese e quella sudafricana, che stanno cominciando a circolare e che sembrano essere più contagiose. C’è la possibilità che con la campagna di vaccinazione comincino anche ad accumularsi delle nuove mutazioni per cui in questo momento è necessario sequenziare e tenere d’occhio il virus”.

“Se effettivamente arrivasse da noi un virus più contagioso – ha concluso l’esperta – è ovvio che questo sarebbe un problema. Vorrebbe dire misure più restrittive; vorrebbe dire di nuovo gli ospedali pieni quindi non possiamo sapere se il peggio è alle spalle o davanti a noi. Di sicuro quello che ci aspetta nei prossimi mesi è ancora un lungo inverno prima di arrivare a un’estate in cui probabilmente le cose andranno meglio”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Prima regione in Italia, la Lombardia avvia una linea diretta

“Riaprire gli stadi adesso è da irresponsabili, ora dobbiamo metabolizzare

Timeless – Attualità dell’antico Le storie del Lacinio Museo e

CODACONS: NON BASTA, FIDUCIA -10% RISPETTO A FEBBRAIO GOVERNO TAGLI

FONDO: IN TOSCANA INCORAGGIANTI SEGNALI DALLE PRESTAZIONI DI MARCELLO GUIDI

Uno strumento importantissimo per monitorare lo stato di salute del

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.