ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

L’OCSE PROMUOVE IL REDDITO DI CITTADINANZA: “HA RADICALMENTE MIGLIORATO LA SICUREZZA SOCIALE”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
reddito

Dopo la Commissione europea, anche l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico ha riconosciuto ufficialmente l’importanza del Reddito di Cittadinanza.
Nella scheda relativa all’Italia del rapporto Going for Growth 2021, l’organismo ha promosso il provvedimento sottolineando come “la rete di sicurezza sociale è stata radicalmente migliorata con il regime del reddito di cittadinanza, che introduce maggiori benefici per le famiglie insieme a condizioni più rigorose per l’ottenimento delle prestazioni”.
Una dichiarazione che mette a tacere tutti i detrattori.
Il Reddito di Cittadinanza è una misura di civiltà con cui, specie in questo periodo di pandemia, si è dato dignità e un concreto aiuto a oltre un milione di famiglie, di cui 437mila con minori e 213mila con persone con disabilità.
Sappiamo che è solo un primo passo e che la prossima fase, quella più complicata, riguarda le politiche attive del lavoro, che erano e restano una parte FONDAMENTALE di tutto l’impianto, ma vista la situazione contingente siamo comunque orgogliosi di quanto fatto.
Nessuno deve rimanere indietro!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“L’obbiettivo del MoVimento 5 Stelle è sempre stato quello di

Il recente studio “The exceptional 2018 European water seesaw calls

Per l’ emergenza epidemiologica cagionata dal coronavirus il decreto legge

Il Manuale del Banchiere scrittore Beppe Ghisolfi donato al giovane

pioggia

FIRENZE – Una perturbazione atlantica, attualmente sul Mediterraneo occidentale, si

NOSTRA INTERROGAZIONE SULLA QUESTIONE “Mentre qualcuno continua ad ostinarsi ad

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.