#M5S #SANPIETROVERNOTICO #CAMPODIMARE RAMPA PER DISABILI IN STATO DI ABBANDONO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
66615752_2342014869213862_7828389980786393088_n

SI INTERVENGA PER LA SICUREZZA DI TUTTI I CITTADINI!

Dopo aver ricevuto numerose segnalazioni, mi sono recato personalmente assieme alla Consigliere comunale di San Pietro Vernotico Selena Nobile, sull’ormai famoso cantiere della rampa in legno per i disabili. Una rampa che sembra non trovare pace e sulla quale la Consigliera Nobile e gli attivisti di San Pietro Vernotico da oltre un anno denunciano gli errori e le inadempienze dell’Amministrazione (su questo nei prox giorni vi aggiorneremo con alcune importanti novità). Visitando il cantiere mi sono reso personalmente conto della surreale situazione creatasi: nessuna delimitazione del cantiere, misure di sicurezza sul lavoro inesistenti, inerti lasciati completamente abbandonati, impalcature in legno ormai completamente distrutte.

Una gravissima situazione di inadempienza all’osservanza del d.lgs.81/2008, e conseguentemente una altrettanto grave situazione di pericolo negli immediati pressi della rampa in legno che dovrebbe permettere l’accessibilità alla spiaggia di Campo di Mare (marina di San Pietro Vernotico). Come si l nota facilmente dalle foto qui riportate, l’area di cantiere non è né segnalata né recintata ed è evidente il pericolo di caduta d’altezza superiore a due metri per i passanti. La rampa è inoltre vicina ad un parco giochi e si trova in una zona di facile passaggio.

Per tutti questi motivi ho da subito provveduto a segnalare queste situazioni di gravi pericolo per i cittadini allo Spesal e all’Ispettorato del Lavoro chiedendo di intervenire con urgenza ai fini del rispetto delle condizioni di sicurezza e delimitazione dell’area di cantiere al fine di interdirne l’accesso al personale non addetto ai lavori. Non é più tollerabile assistere ad un tale livello di disinteresse e mancanza di controllo da parte di un amministrazione che dovrebbe avere la sicurezza dei propri cittadini in cima alla lista delle priorità.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Credo che stiamo cadendo in una trappola, abbindolati dal sentimentalismo

Genova . Siamo venuti a conoscenza che la nave «Bahri

E per coltivare un sogno: diventare artisti di circo contemporaneo

«La violenza di tipo sessuale va punita» è una Cisl

“La commissione europea ha concluso che l’Italia deve ridurre il

ANTIBIOTICI RITIRATI DAL MERCATO: CODACONS PRESENTA ESPOSTO IN PROCURA E

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.