Maduro denuncia: “Duque vuole eliminarmi”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
maduro

Il presidente del Venezuela Nicolás Maduro ha denunciato che il suo collega della Colombia, Iván Duque, “sta addestrando un gruppo di cecchini per assassinarmi”.

L’affermazione è stata fatta ieri durante una riunione a Caracas della Commissione presidenziale per la prevenzione, assistenza e controllo del Covid-19, in cui Maduro ha vivamente criticato “l’espansione fuori controllo della pandemia da coronavirus in Colombia”, aggiungendo che “là non c’è alcuna speranza di controllo della situazione, cosa che obbliga ancora di più noi a proteggere il Venezuela”.
“Se Venezuela e Colombia agissero in sintonia – ha ancora detto – sarebbe positivo per entrambi i Paesi, ma là c’è un governo che ha ideologizzato le relazioni internazionali con posizioni estremiste non rendendosi conto che questo è un problema umano”.
Maduro si è poi soffermato sulla espansione della pandemia in Venezuela, chiedendo di intensificare le misure di prevenzione, di protezione, per salvaguardare vita e salute delle famiglie”.
“A me piace – ha concluso – girare il Paese nonostante ci siano gruppi che vogliono uccidermi, che stanno importando cecchini per farlo. Io però partecipo con gli uomini della mia sicurezza agli eventi, perché amo abbracciare la gente”.
La pandemia da coronavirus ha causato finora in Venezuela 15.463 contagi e 142 morti, mentre in Colombia il bilancio è di 248.976 contagiati, di cui 8.525 sono morti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Nella bambina sono state riscontrate mutazioni in tre geni, che

ASSISI (PG) – “Abbiamo le idee molto chiare”, dice il

Il Banchiere e scrittore, nel ruolo di presidente fondatore dell’Istituzione

CIVITAVECCHIA – In relazione alla procedura di iscrizione alle strutture

Il deputato regionale Mangiacavallo ha presentato un’interrogazione urgente all’Ars: “Un

Ordine degli Psicologi della Liguria – E’ iniziata la Settimana

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.