Matera 2020: nessuna intesa col PD

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
42852509_10214764578405886_7282448231001227264_n

Più che all’asse M5S/Pd per il Comune di Matera, Roberto Cifarelli pensasse a fare una vera opposizione in Regione, che ci sembra abbastanza deficitaria e complice dell’esecutivo di centrodestra.

Alle elezioni comunali della nostra Città, ci presenteremo con la nostra idea di comunità e senza alcuna possibilità di intese con il Pd locale.

L’eventuale accordo nazionale di governo non vincola le amministrazioni locali a fasciarsi la testa con esecutivi in condivisione con chi ha un’idea di Città diametralmente opposta alla nostra. Nessuna intesa con chi viene fuori da oramai 5 anni di amministrazione fallimentare, nella quale sono entrati a dispetto della stessa volontà dei materani, con la complicità del centro destra.

Il nostro giudizio sull’operato della giunta De Ruggieri resta fortemente negativo.

Tra l’altro, in questi quattro anni e mezzo dai banchi dell’opposizione siamo sempre stati disponibili e pronti al confronto su iniziative e proposte a favore della città di Matera, ricevendo spesso rifiuti ideologici e accuse generiche, nonostante fosse evidente lo stallo amministrativo in Comune e i ritardi catastrofici registrati per la gestione dei fondi e delle attività per Matera Capitale europea della cultura 2019.

Ma poi, sarà nostro interesse, se i cittadini ci vorranno alla guida della comunità, dare alla città un’amministrazione stabile e non ballerina, a seconda degli umori – singoli e di correnti – del Pd.

Ciò che abbiamo letto stamattina sul Quotidiano del Sud, non va nemmeno smentito: va semplicemente cassato, per evitare del tutto il rischio che ci siano tentativi sia di confondere i materani che di trascinarci indirettamente dentro questa giunta macedonia che ha indecorosamente amministrato Matera in questi anni e dalla quale siamo stati gli unici tra le forze politiche di Matera a prendere e soprattutto mantenere le distanze da qualsiasi legame con il “sistema Basilicata”, nel quale entra di diritto anche il centrodestra che ha assecondato, con la sua sterile e inconsistente opposizione di questi anni, lo scempio che tutti abbiamo sotto gli occhi.

A breve presenteremo ai materani il nostro “Progetto Città” che sarà in discontinuità totale con il passato e con il contributo di tanti cittadini, professionisti e associazioni.

Antonio Materdomini – M5S Matera

Gianni Perrino – M5S Basilicata

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Fino al 16 settembre è possibile partecipare al concorso “Strike!

Mercoledì 31 luglio, Luiss e Cassa Depositi e Prestiti (CDP)

Dal 2 giugno al 3 novembre saranno esposte opere dell’universo

presente al tradizionalissimo concorso di Spruce Meadows con una squadra

Oggi si è celebrato il 154esimo anniversario delle Capitanerie di

Visita a Pantelleria per il presidente della Regione Siciliana Nello

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.