Maurizio Landini: «Servono investimenti straordinari»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
landini

Il segretario generale della Cgil Maurizio Landini interviene alla manifestazione dei lavoratori dello spettacolo davanti al Teatro dell’Opera di Roma: “È il momento di fare degli investimenti mirati per creare lavoro e anche cultura e coesione sociale. Quelli previsti nelle prime proposte che con noi hanno discusso su cultura, spettacolo e turismo devono essere finalizzati. È il momento di un grande investimento straordinario che non gestisca solo l’emergenza, ma che dia una crescita a tutte queste attività e settori. Questo significa anche discutere dei criteri di assegnazione dei fondi e sostenere tutte le attività che producono cultura e spettacolo, dove c’è una precarietà senza precedenti. Quindi, l’altro tema che chiediamo è affrontare una qualità dei diritti nel lavoro e un sistema di ammortizzatori che sia davvero universale”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

APPELLO DELL’OIPA: «NON COMPRATE CUCCIOLI DA METTERE SOTTO L’ALBERO» Comparotto:

“Vedo che si è aperto un dibattito nel Pd sulla

È commovente la battaglia di centrodestra e centrosinistra per l’istituzione

E così abbiamo scoperto che anche Matteo Renzi vuole più

SEGGIOLINI, CODACONS: BENE RINVIO MULTE, MA RESTA MISTERO SU BONUS,

Do notizia con orgoglio calabrese della mascherina pluriuso, lavabile, in

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.