ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Meloni: “Collaborare? No complici governo che spende soldi in bonus e marchette”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
meloni

“Davvero servivano 266 articoli del dl Rilancio? No, non servivano e infatti nel decreto Rilancio ci sono cose che nulla hanno a che fare con questa emergenza” come “100mila euro di consulenza al Mef, 2 milioni e 400mila euro per lo Sviluppo economico” o la “sanatoria per i migranti” e “la mia preferita: 100mila euro per i voli in business class per l’Expo di Dubai”. Lo dice il presidente di Fdi, Giorgia Meloni, in un video su Facebook. “Mentre un terzo delle imprese rischia di non riaprire, è giusto che le priorità del governo siano queste? Ed è giusto che il governo chieda collaborazione su una cosa del genere? Noi non saremo complici di chi indebita i nostri figli per andare in business class a Dubai”.

“Mentre famiglie e imprese italiane sono in ginocchio, le priorità del governo sono ben altre. Bonus inutili, marchette, consulenze, viaggi”, punta il dito Meloni.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“L’Ilva ha assicurato posti di lavoro ma anche posti al

renzi

Senatore Renzi, Giuseppe Conte sul «Corriere» la accusa di essersi

internet

Il Carroccio chiede di dare seguito a quanto previsto da

vacanze

I 5 oggetti da spiaggia più difficili da differenziare di

Gli interventi del pacchetto Next Generation Eu “devono diventare operativi

Infermiere chiave della nuova organizzazione in pista col PNRR. Le Regioni:

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.