Meloni: “Dobbiamo fermare il commercio predatorio cinese”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
meloni

“Dobbiamo fermare ad ogni costo il commercio predatorio cinese, che grazie alla complice inerzia del Governo continua a frodare sistematicamente il fisco cambiando continuamente ragione sociale dei negozi. Una truffa che si può stroncare facilmente con la proposta di Fratelli d’Italia: sei extracomunitario e vuoi fare impresa da noi? Nessun problema, ma prima di alzare la serranda versi in anticipo almeno 30.000 euro di tasse, che ti saranno scalate di anno in anno. Più volte abbiamo presentato questa proposta di legge, più volte la maggioranza l’ha bocciata. Ora basta, siamo in emegenza, il Governo smetta di chiudere gli occhi di fronte a questo sistema scandaloso e approvi subito la nostra legge per difendere il commercio italiano!”. Lo scrive su Facebook la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Il 26 ottobre Cia Lombardia in convegno a CremonaFiere “La

Io sono un sostenitore del Presidente del Consiglio attuale, per

Approvato questa mattina dalla Giunta comunale il Rendiconto finanziario ed

La ristorazione italiana rischia un crack da 34 miliardi nel

IL RILANCIO È NEL MADE IN ITALY Il cuore dell’Italia

Piazza: “Fondamentale ruolo dell’ex provincia nella pianificazione territoriale” “Il Libero

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.