ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

MENO SHOW DISEDUCATIVI DA CIRIO E PIÙ TRASPORTI e SANITÀ PER ASSICURARE LA SCUOLA IN PRESENZA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
scuola

Cirio non cerchi di passare per difensore delle scuole, lui che con la sua negligenza ha contribuito a farle chiudere.

Capiamo che ormai il Presidente Cirio abbia preso gusto agli show mediatici e agli sterili scaricabarile sul Governo nazionale, ma non si governa con la comunicazione, per quanto abile essa sia.

Anita e le sue compagne, per tornare a fare lezione in presenza, avrebbero avuto bisogno di una sanità più efficiente e organizzata che non ci facesse finire in zona rossa e di trasporti potenziati che riducessero il rischio contagio per gli studenti, non di show in favor di telecamera, come quello avvenuto ieri in Piazza Castello a Torino.

Mi pare inoltre diseducativo ed irrispettoso delle regole della scuola che Cirio abbia interrotto una lezione. È come se fosse entrato in una classe senza preavviso e senza autorizzazione, causando un provvedimento disciplinare al malcapitato insegnante.

Anche esprimere l’auspicio che i ragazzi scendano in strada a protestare ci pare quasi un’istigazione di reato, in mezzo a una pandemia in cui vanno evitati gli assembramenti.

Disapprovo pertanto il gesto di Cirio.

La scuola non è un teatro per gli show dei politici, ma il luogo in cui educare alla responsabilità individuale di fronte alla comunità di cui si fa parte, al senso civico e al rispetto delle regole della convivenza.

Gli insegnanti e tutto il personale scolastico stanno lavorando per riaprire le scuole, ma senza progressi nella sanità e nei trasporti, compiti della Regione, non si riuscirà.

Monica Canalis – vice segretaria Pd Piemonte e consigliera regionale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

incendio

Diversi utenti su Twitter hanno comparato il fenomeno all’Apocalisse: i

gratteri

Il livello di rischio per il capo della Dda di

il paté ricavato alimentando forzatamente anatre e oche tramite un

Confermato il primato già raggiunto nel 2019 Si è tenuta

La situazione delle carceri sarde non solo non è migliorata

meluzzi

La nota del Viminale: “La Polizia di Stato ha effettuato

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.