METEO E CLIMA: LUGLIO 2019 IL PIÙ CALDO DI SEMPRE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
clima

Secondo l’organizzazione meteorologica mondiale OMM, Luglio 2019 potrebbe risultare secondo i dati preliminari il mese più caldo di sempre, avrebbe cioè battuto anche il precedente record registratosi nel luglio del 2016. Considerando anche le estati comprese tra il 2017 e il 2018, il quinquennio appena trascorso si configurerebbe anche come il periodo di 5 anni più caldo di sempre. Le ondate di calore, ripetute e intense hanno causato danni in tutto l’emisfero settentrionale, devastanti anche gli effetti conseguenti agli incendi ed allo scioglimento repentino dei ghiacciai della Groenlandia. L’innalzamento della temperatura media globale rispetto all’era preindustriale sarebbe stato calcolato in +1.2°C.

Abbiamo assistito a record di temperature infranti da Nuova Delhi ad Anchorage, da Parigi a Santiago, da Adelaide al circolo polare artico. Una fra tutte i 38.7°C , registrati al Cambridge Botanic Garden. Il record precedente era 38.5C, a Faversham , nel Kent, nell’agosto 2003. E questo subito dopo un mese di Giugno che a sua volta era stato il più caldo di sempre. Se ce ne fosse ancora bisogno questi dati sono la prova inconfutabile che un cambiamento climatico sta avvenendo sull’intero pianeta e che la sua velocità è anche maggiore a quella che la comunità scientifica si aspettava                                                                        fonte  https://www.3bmeteo.com

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

«La crisi politica è aperta. Di fatto si confrontano e

CODACONS: BENE INDAGINI, AL VAGLIO DELLA CORTE DEI CONTI ANCHE

I grandi bivalvi sono tutti morti. Colpa del parassita killer

Incontri tra la storia e le donne Il femminismo Venerdì

Oggi la Giunta provinciale ha approvato, su indicazione dell’assessore provinciale

«Non avrò pace finché l’ultimo dei bambini non tornerà a

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.