Microsoft, ByteDance rifiuta offerta acquisto TikTok

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
trump

Microsoft ha reso noto che la sua proposta per l’acquisto della cinese ‘TikTok’ è stata rifiutata dalla società che possiede l’applicazione, ByteDance, alla vigilia della scadenza del 15 settembre, fissata dal presidente americano Donald Trump per la messa al bando della popolare app. La mossa, secondo quanto appreso dal New York Times, fa sì che Oracle, una delle poche aziende della Silicon Valley pubblicamente alleate di Trump, sia ora l’unica compagnia ancora in corsa per l’acquisto. ByteDance ha dichiarato che Oracle sarà il suo “partner tecnologico” ma non è chiaro se ciò significa che prenderà la maggioranza di TikTok oppure no.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“Ho fatto il test. Sono positivo al Covid-19 ma asintomatico,

Primo firmatario Antonio Mumolo: “Questo progetto di legge rafforza il

A oltre due anni dall’avvio dell’attuazione provvisoria del Ceta non

“Nessuno creda che Salvini non conosca la Costituzione. Non gli

Con il Piano per il Sud presentato oggi dal Premier

“I costumi degli artisti. Linguaggi dell’innovazione nell’archivio Cerratelli”. Poter ammirare

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.