Milano in piazza per il popolo curdo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
curdi

Una manifestazione organizzata per esprimere solidarietà al popolo curdo lunedì 14 ottobre, sotto il consolato milanese della Turchia in via Antonio Canova. “L’Italia, l’Europa e gli organismi internazionali non possono restare indifferenti, chiediamo che si metta in campo ogni sforzo possibile per bloccare l’invasione della Turchia in Siria”, si legge nella nota che annuncia il sit-in sotto la sede del consolato.

“La Turchia – spiegano gli organizzatori – ha invaso il nordest della Siria. Mentre il presidente Trump volta le spalle al popolo curdo, che in questi anni è diventato simbolo mondiale di resistenza e sconfitto l’Isis in un Paese martoriato dalla guerra sacrificando tantissime vite, Erdogan invade Rojava, la regione curda siriana”. Per gli organizzatori le parole usate in questi giorni dal presidente americano Donald Trump hanno offeso il popolo curdo e da parte di Erdogan è in atto “un ricatto meschino. Tutto questo deve essere fermato”, sottolineano in una nota.

Decine, al momento, le adesioni. Figurano, tra gli altri, Acli Milano, i circoli dell’Anpi, l’associazione Enzo Tortora e alcuni partiti, come Pd, Più Europa, Socialisti, Verdi e Sinistra italiana, oltre ai sindacati Cgil, Cisl e Uil.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Raccogliere dati più specifici relativi all’andamento del turismo nella destinazione

“I cambiamenti avvenuti negli ultimi dieci anni nel mercato del

Un bando per finanziare i progetti sulla promozione della lettura

Facebook cambia veste grafica del marchio: anche se la modifica

CODACONS: ACCOLTA NOSTRA DENUNCIA, VITTORIA DEI CONSUMATORI SU TUTTI I

Quali saranno le conseguenze economiche della crisi di governo? Si

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.