Minivacanze estive nelle Città Europee: l’alternativa romantica e culturale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
parigi                                          584136ac2

Una fuga di coppia con il proprio partner o un soggiorno di alcuni giorni con un’amica alla scoperta di una capitale rappresentano un’ottima scelta per una breve vacanza anche in estate, soprattutto quando il tempo a disposizione è poco o si vuole approfittare dei vantaggi del minor affollamento delle città.

Secondo l’indagine di Weekendesk.it, il portale leader nei soggiorni brevi in Europa, è Roma la città preferita dagli italiani per l’estate del 2019 con il 71% delle prenotazioni, guadagnando, quindi, ancora qualche punto sulle altre città rispetto allo scorso anno, quando, rappresentava il 67%. Diverse ed estremamente varie sono le proposte di un soggiorno culturale nella città eterna, come il pacchetto che include due notti presso l’Hotel Laura con colazione e biglietto combinato per Colosseo, Foro Romano e Palatino per due persone a 151 euro a Luglio e Agosto. Altri pacchetti includono, invece, anche l’ingresso alla Cappella Sistina o la visita a Cinecittà.

Anche se con notevole distacco, con l’8% delle preferenze, la medaglia d’argento viene conquistata da Parigi, che offre numerose opportunità di trascorrere una breve vacanza all’insegna del romanticismo e del benessere. Tra gli spunti più interessanti si segnala il soggiorno di due notti con colazione presso un raffinato 4 stelle di design alle porte della capitale francese, L’Imprimerie Hotel, cui abbinare l’ingresso all’area relax e un giro in battello sulla Senna per due persone, il tutto a un costo complessivo a partire da 254 euro. Per chi volesse, invece, trascorrere una giornata all’insegna del divertimento, sono disponibili anche pacchetti che includono Disneyland o il Museo del Profumo Fragonard.

Vicinissima alla Ville Lumière, con il 6% delle prenotazioni effettuate in Italia, completa il podio Madrid, dove, alloggiando presso il Sercotel Gran Hotel Conde Duque, un elegante 4 stelle vicino alla Gran Via, per tre notti con spumante e fragole in camera, in alcune date di Agosto si spendono 237 Euro per due adulti. Per chi preferisse, invece, un soggiorno più culturale, è possibile includere nel pacchetto l’ingresso al Museo del Prado, dove ammirare le meraviglie dell’arte spagnola e mondiale, oppure chi volesse staccare completamente la spina, potrebbe includere l’accesso all’Hammam El Andalus Madrid, l’unico bagno turco arabo della città.

Per quanto riguarda le attività preferite da chi sceglie di trascorrere un weekend estivo in una capitale europea, il wellness si attesta al primo posto (11%), seguito da un’esperienza gastronomica e una visita culturale a un museo o altro, che ottengono entrambe il 5%, mentre come categoria di hotel, dominano i 4 stelle con l’81% delle prenotazioni.

In base ai dati di Weekendesk.it, questo tipo di vacanza ha normalmente una durata molto limitata, che prevede un solo pernottamento nel 56% dei casi, due o tre notti nel 33% e quattro o più notti nell’11% ed è spesso prenotata entro massimo due settimane dalla partenza (71%).

Analizzando le modalità di prenotazione dei weekend estivi nelle città, ben il 49% predilige il computer desktop, seguito dal mobile con il 41%, mentre solo il 5,3% preferisce chiamare il call center e il 4,6% utilizza l’app per lo smartphone.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

CODACONS: BENE INDAGINI, AL VAGLIO DELLA CORTE DEI CONTI ANCHE

“O Arcelor Mittal rispetta i termini della gara o non

Apre il programma la Fondazione Sacro cuore con “The giver”

Barbara Palombelli ha rilasciato una bella intervista a Pietrangelo Buttafuoco

‘Il Presepe a Scuola’ è il titolo della delibera approvata

Anzi no…cioè cambiamento come il governo del cambiamento: lo stesso

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.