ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Misiani: “Dirottare i 3 miliardi del cashback nella lotta alla povertà”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
poverta

“Contro la povertà servono soldi. Ma anche politiche più efficaci. I dati sono drammatici: un milione di poveri in più, con un’impennata nel Nord, tra le persone di mezza età e gli occupati. Da marzo 2020 in poi sono state stanziate risorse enormi per sostenere il reddito di famiglie e lavoratori: tutte queste misure hanno ridotto di molto l’impatto della crisi ma non bastano a fronteggiare l’emergenza sociale
Bisogna mettere mano alla rete di protezione sociale. E metterci denaro. Bisogna scegliere le priorità: i 3 miliardi stanziati nel 2022 per il cashback è meglio dirottarli sui programmi di lotta contro la povertà. Per fare due cose. Primo: rafforzare (e cambiare) il Reddito di cittadinanza.
Secondo: finanziare, con parte dei 3 miliardi presi dal Cashback, un programma straordinario di “lavoro di cittadinanza” per chi ha i requisiti per accedere il Reddito, affidando ai comuni e al terzo settore l’organizzazione di progetti in ambiti come la cura del territorio e del patrimonio culturale o le attività rivolte alle persone e alle comunità”. Così Il senatore del Pd Antonio Misiani in un post su Facebook che riprende una sua lettera pubblicata stamani dal Foglio.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Curiosamente mi sono fatto, sulla storia dei cosiddetti “furbetti del

l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera ha risposto a Mantova

papa

Occorre una “transizione energetica: una sostituzione progressiva, ma senza indugio,

Anche la Regione Lombardia partecipa ad Air Show Linate, la

L’esponente europeo e mondiale delle Casse di Risparmio e saggista

La LXXIV edizione del Premio Strega si avvia verso la

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.