MUNICIPI SOTTO ATTACCO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
pci

GENOVA – Con la delibera del 30 dicembre 2020, la giunta Bucci andrà a modificare lo Statuto Comunale, riducendo i municipi a semplici uffici.

Il Partito Comunista Italiano ritiene che i municipi costituiscano un punto di riferimento fondamentale per i cittadini, indispensabile per la gestione delle problematiche territoriali.

Storicamente hanno rappresentato il legame tra istituzioni e territorio, è necessario potenziarli per favorire gli interventi locali, non ridurne le funzioni.

Inoltre vanno nuovamente rafforzati i rapporti con Aster, Amiu, etc. creando dipartimenti territoriali con cui i municipi si possano interfacciare, per gli interventi urgenti e non solo.

Con l’accentramento dei municipi l’attuale giunta porta a termine il progetto di depotenziamento delle municipalizzate, iniziato dalle giunte di centro-sinistra: cambiano i simboli, resta il disinteresse per il bene dei cittadini.

Il nostro Partito rifiuta categoricamente questa misura pericolosa e nociva per tutti gli abitanti della nostra città.

Le nostre proposte:

– Potenziamento delle municipalizzate Aster, Amiu, etc. con apertura di uffici e dipartimenti territoriali che consentano interventi immediati sul territorio.

– Assunzioni di personale distribuito sui territori (in controtendenza con le politiche portate avanti fino ad ora)

– Rafforzare il rapporto fra circoscrizioni e uffici delle municipalizzate per un progetto non solo di primo intervento.

– Rifiuto delle misure di decentramento e depotenziamento dei municipi da parte del comune.

– Controllo sui punti sopracitati, come da statuto comunale vigente.

Mercoledì 13 alle ore 20.45 ne parleremo in diretta sulla nostra pagina facebook con:

– Enrico D’Agostino – Presidente del comitato “Liberi cittadini di Certosa”

– Michele Versace – Consigliere municipio V

– Chiara Parodi – Consigliera municipio VII

– Luca Stocchi – Segretario Partito Comunista Italiano Federazione di Genova

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

PREZZI: STANGATA PARRUCCHIERI E CENTRI ESTETICI C’E’ STATA, MA SFUGGE

Siccome da sempre in politica estera si conta se si

“Questo governo sul fronte immigrati sta agendo male, anzi malissimo.

Venerdì 21 giugno 2019 a Milano, presso la sede di

GENOVA – “Più treni per i liguri. Quello delle ferrovie

Le polemiche sulla riapertura o meno del calcio non sono

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.