NASCE LA BANCA DATI RICETTIVITÀ: SCOPRIAMO INSIEME COS’È

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
internet

Mala tempora currunt per gli evasori fiscali del settore turistico-ricettivo.

Una delle novità previste dall’articolo 13 quater del Dl 34/2019, compreso all’interno del decreto Crescita, infatti, prevede l’istituzione di una banca dati ricettività deputata al controllo degli adempimenti fiscali di strutture ricettive, locatori e sublocatori di immobili.

Per quanto riguarda i contratti di locazione di durata inferiore a 30 giorni, i dati saranno comunicati dai titolari delle strutture alle questure competenti per territorio, mediante il portale AlloggiatiWeb. In seguito, il ministero dell’Interno li fornirà a sua volta all’Agenzia delle entrate che si occuperà di controllare gli adempimenti fiscali.

Sempre nell’articolo 13 quater del Dl 34/2019, si prevede l’istituzione presso il ministero delle Politiche Agricole della banca dati già menzionata, in cui ogni immobile sarà censito attraverso un codice identificativo alfanumerico che i soggetti titolari di strutture ricettive, gli esercenti di attività di intermediazione immobiliare ed i gestori di portali telematici saranno tenuti a pubblicare nella comunicazione di offerte e promozioni. I trasgressori incorreranno in una sanzione compresa tra i 500 ed i 5000 euro. Informazioni aggiuntive verranno fornite dal decreto che sarà emesso il 30 luglio prossimo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Il reggiseno, soprattutto con il ferretto, provoca il cancro? Una

34 gradi sono troppi e lo capisco, ma non giustificano

La Perla, uno dei marchi storici del made in Italy,

La Giunta provinciale ha aggiornato i criteri per la concessione

Sono 354 le piante infette non ancora estirpate, nonostante la

Mercoledì prossimo il governo certificherà che il deficit previsto per

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.