Natura: tornano a farsi ammirare le cicogne nell’oasi di San Biagio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
cicogne

Nel lodigiano torna uno spettacolo che da tempo non si lasciava ammirare: le cicogne bianche in volo sopra l’abbazia bramantesca di San Biagio in Rossate. Un vero e proprio show da lasciare senza fiato, che ha iniziato a mostrarsi appena terminato il lockdown, periodo nel quale le splendide creature hanno nidificato e si sono riprodotte nell’oasi vicina, realizzata dalla Concessionaria a titolo di opera ambientale di compensazione per il territorio.

Di ritorno dalla migrazione del Sahara che avevano evitato lo scorso anno, 5 coppie di splendide cicogne bianche avvistate nel territorio lombardo dal 2017, non solo si sono accasate e riprodotte, ma hanno portato con loro dalla migrazione altri 6 nuclei che, trovate occupate le piattaforme vicine all’abbazia, si sono insediate direttamente nel campanile e sulle torrette dell’acqua di Comazzo.

Uno splendido esempio di come durante il lockdown la natura abbia ricominciato a prendersi i propri spazi manifestandosi in tutto il proprio splendore, rendendo in pochissimi giorni la chiesa bramantesca e la parrocchia di Comazzo mete imperdibili per appassionati, curiosi, bird-watchers e ornitologi lombardi e non solo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

“Non ci servono protagonisti ma persone che sanno lavorare in

Promuovere percorsi e progetti di ricerca-azione e formazione rivolti a

Roma – “L’emergenza Covid-19 ha determinato anche per le Forze

Grande anche per la sua umanità e correttezza”. Così il

L’ad presenta i conti del primo semestre ma sugli esuberi

Insieme alla Portavoce Valentina Palmisano da tempo stiamo seguendo una

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.