ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

NO AI CONDONI: SAREBBERO UN GRAVISSIMO Errore. VOGLIAMO LA PATRIMONIALE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
51066379_10216366936198983_7736004615774142464_n

Gianna Fracassi, vicesegretaria generale della Cgil, interviene sul Piano Colao e boccia le proposte di condono fiscale: “Vanno rigettate al mittente con forza tutte le ipotesi che provano a creare valore e risorse utilizzando strumenti tipo condoni o emersione del nero attraverso la voluntary disclosure, ma stiamo parlando di sanare denaro nascosto accumulato in modo illegale, o evadendo le tasse o attraverso attività criminali. Questo punto del Piano Colao è un gravissimo errore. Poi ci sono altri punti assolutamente non condivisibili e alcuni invece condivisibili, come la riduzione della circolazione del contante e l’incentivazione della moneta elettronica”. Per la Cgil “Bisogna partire dal contrasto all’evasione e da una patrimoniale. La priorità deve essere la redistribuzione della ricchezza”. Chi ha di più deve pagare di più. L’intervista su Collettiva.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

NICHELINO (TORINO) – Nel quartiere SANGONE si trovano saggi di

“La Merkel fa passerella in un’aula di eunuchi che la

Il vaccino Johnson & Jonhson “in Italia dal 16 aprile”.

”Chiederemo al parlamento l’autorizzazione a un nuovo scostamento di bilancio,

Nelle quali grazie ai protocolli chiari e rigorosi l’emergenza Coronavirus

L’assetto della newco di Alitalia sarà senza debiti. Lo ha

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.