NO ALLA ROULETTE RUSSA DI SALVINI, MATTARELLA ASSICURI UN GOVERNO AL PAESE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
dinicola

Taglio dei parlamentari; voto in aula per la fiducia a Giuseppe Conte, presidente del Consiglio; messa in sicurezza dei conti dello Stato per evitare gli aumenti Iva; una nuova legge elettorale proporzionale pura. Ecco le cose da fare subito, con tutte le forze politiche, i senatori e i deputati che ci stanno, per rispondere all’avventurismo leghista di Matteo Salvini che invoca per sé “pieni poteri”. Magari per spaccare l’Italia con le sue folli proposte sull’autonomia regionale e quelle per sfidare l’Europa, far saltare l’Unione e portarci fuori dall’Euro. Il disegno di destabilizzazione è chiaro, molto in linea con i desiderata di Putin. Ma il Parlamento italiano deve dire No al suo folle gioco, a questa roulette russa consumata a danno degli italiani. Aspettiamo ancora di conoscere le risposte di Salvini sulle trattative petrolifere messe in piedi a Mosca dal suo uomo di fiducia Savoini. Aspettiamo con fiducia le decisioni della magistratura. Nel frattempo ci sono tante cose importanti da fare per il Paese, tutti i partiti sono chiamati ad assumersi le proprie responsabilità. Ci affidiamo al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, garante e custode dei supremi valori repubblicani e delle regole democratiche. Per tutelare gli interessi nazionali e continuare ad assicurare un governo al Paese.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Il tema della cittadinanza digitale è un tema molto importante

“Burioni in silenzio stampa? Non ci credo”. Marco Travaglio, ospite

Giorgia Meloni ne ha abbastanza del comportamento attendista e peggio

Tre piazze – a Milano, Firenze e Napoli – saranno

Durante il Viaggio apostolico di papa Francesco negli Emirati Arabi

Domenica prossima, 1° dicembre dalle 12.20, andrà in onda su

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.