ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Ok, è tutto nuovo, nulla di quanto accade ha un paragone, dalle scuole agli stadi, le stazioni e le strade

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
cuperlo

Eppure ancora in molti, troppi, sembrano non comprendere la gravità e riproducono abitudini come se il tema non li riguardasse. E invece riguarda ciascuno, senza distinzione.

Le immagini di ieri e ieri l’altro, con aperitivi e assembramenti, locali pieni e ragazzi convinti di passare il solito sabato sera tra birre e amici, tutto quel corredo non può esistere. Lasciamo stare i messaggi che si sono alternati e, da ultimo, l’assurda fuga di notizie su un decreto ancora da firmare, ma adesso scienziati e virologi, anestesisti, medici e infermieri hanno parlato la lingua della verità e hanno spiegato che solo con provvedimenti drastici possiamo arginare la crescita esponenziale del contagio.

Vuol dire che il governo dovrà assumere provvedimenti più rigidi ancora, chiudere gli esercizi commerciali e di svago garantendo solo l’approvvigionamento nei negozi da gestire col rigore raccomandato. Non possiamo neppure rovesciare questa responsabilità su sindaci già provati dall’escalation di questi giorni.

Il messaggio, per voce del premier e del ministro della salute, è giunto forte e chiaro. Questa battaglia la vinciamo assieme, ma siano il governo e la politica, avvalendosi della scienza, a orientare e dirigere le scelte con la forza e autorevolezza necessarie.

Il pensiero, almeno quello, è a quante e quanti stanno operando in trincea per portare una comunità e un paese fuori dal buio. A loro semplicemente un grazie. A chi ha la responsabilità del governo l’incitamento a fare tutto e a farlo presto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

I contributi favore dei Comuni per la realizzazione di progetti

che la mobilità elettrica sia il futuro è ormai chiaro

Ci sono i numeri dell’attività di soccorso, che parlano di

Coronavirus: Cia, agroalimentare anticiclico (+5%). Lockdown consolida Made in Italy

vaccino

I vaccini della Cina sono relativamente poco efficaci e Pechino

“Credo che chi oggi abbia responsabilità politica deve sentirsi la

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.