ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

#OLIMPIADI2026 #MilanoCortina | #CENTINAIO: “OCCASIONE D’ORO PER IL NOSTRO PAESE”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
centinaio

“Una bellissima notizia e un’occasione importante per il nostro Paese. Sono entusiasta per il verdetto, grazie a questa candidatura sarà possibile rilanciare e sviluppare i nostri territori soprattutto dal punto di vista turistico. I grandi eventi come questo rappresentano, infatti, l’opportunità per mobilitare importanti investimenti pubblici e privati, inducendo rilevanti effetti economici immediati o di lungo periodo in molti settori, tra i quali il turismo.
Nello specifico, le Olimpiadi serviranno come magnete per l’intero comparto e saranno uno straordinario volano per rilanciare e accrescere il Sistema Paese. Essere al centro dell’attenzione del mondo per due settimane e organizzare Giochi di successo può funzionare come vetrina mondiale attraverso la quale il Paese che li ospita si promuove sfruttando un’opportunità di marketing senza uguali.” Così ha commentato l’assegnazione delle prossime Olimpiadi Invernali 2026 a Milano – Cortina il Ministro delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo Sen. Gian Marco Centinaio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

sardone

E’ assurda la decisione della Cina di bloccare alcuni container

Bonifiche dei siti contaminati in Lombardia: il Comitato paritetico di

“Tra luci ed ombre queste elezioni europee mostrano un dato

ROMA  – “Fine anno, tempo di bilanci. Anche per l’economia

I numeri avanzano velocemente, ma il ministro della Salute Roberto

pregliasco

Lo scenario è pesante. «Questo virus ci sta spiazzando con

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.