ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Oms: “Natale diverso, come Ramadan virtuale”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
oms

Un morto per coronavirus ogni 17 secondi in Europa. Questo quanto ha spiegato Hans Kluge, direttore regionale dell’Organizzazione mondiale della sanità per l’Europa, durante un incontro in cui ha aggiornato sulla situazione della pandemia di coronavirus Sars-CoV-2 nel Vecchio continente. “In Europa – ha affermato Kluge – abbiamo il 28% dei malati” di Covid-19 “del mondo” e “29 mila persone sono morte la scorsa settimana, il che vuol dire una ogni 17 secondi”.

Quello che sta per arrivare, ha continuato, “sarà un Natale diverso, ma questo non vuol dire che non sarà felice. Come nel ramadan: le comunità” musulmane “hanno trovato modo di non assembrarsi, incluso preghiere ‘virtuali’ o cibo portato a casa per celebrazioni a distanza”, spiega Kluge, che auspica “brevi e sicuri festeggiamenti”.

“Vediamo segni del Natale nella consegna di pacchi ai senzatetto, nelle feste virtuali e le decorazioni alle finestre. La tecnologia e la farmaceutica ci offrono una nuova speranza” per consentire “ai bambini un apprendimento sicuro e la possibilità per loro di festeggiare il Natale. Non dobbiamo mollare”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Che qualcuno, tra gli insegnanti, si rifiutasse di sottoporsi al

Si è tolto la vita sabato pomeriggio nel suo locale

“La manovra è dichiarazione di guerra contro chi produce e

“L’Ema non può lavarsi le mani rispetto a quelle che

“Mi auguro che questa doppia festa possa proseguire anche nel

Sulla governance del Recovery -la struttura che vigilerà e monitorerà

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.