Osaka vince Australian Open, battuta Brady in finale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
tennis

La giapponese Naomi Osaka ha vinto gli Australian Open femminili. La tennista nipponica, numero 3 del mondo, dopo aver superato Serena Williams in semifinale, ha battuto senza troppe difficoltà in finale l’altra statunitense Jennifer Brady, n.24 del ranking e 22 del seeding, in due set con il punteggio di 6-4, 6-3 in un’ora e 17 minuti. Per la campionessa nippo-americana è il quarto titolo Slam su quattro finali, due Us Open (2018 e 2020) e due Australian Open (2019 e 2021). Grazie a questo successo la Osaka salirà al numero due del mondo scavalcando Simona Halep.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Sono state aperte le buste della gara bandita da Atac.

Daniela Sbrollini non deflette. La senatrice vicentina di Italia Viva

Gli stati generali del Movimento 5 Stelle serviranno “per mettere

La LILT Torino si impegna a combattere il COVID19 con

Il Movimento LGBT+ brasiliano è nato in un contesto di

Magoni: obiettivo è diventare prima meta turistica per mercato Uk

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.