PAESTUM, RINVIATA LA BORSA DEL TURISMO ARCHEOLOGICO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
Palafitte-di-Fiave_2-scavi-1969-1976-archivio-Ufficio-Beni-archeologici-Provincia-autonoma-di-Trento_imagefullwide

A seguito del Dpcm del 24/10 del Presidente del Consiglio dei Ministri, la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico in programma a Paestum dal 19 al 22 novembre 2020 non potrà svolgersi.

Pertanto, abbiamo ritenuto di non annullare la XXIII edizione e per assicurare a tutti i protagonisti soprattutto sicurezza, ma anche soddisfazione di risultati, posticiperemo la BMTA da giovedì 8 a domenica 11 aprile 2021, lasciando immutato il programma anche negli orari, come già da tempo pubblicato.

La nostra gratitudine va ai 100 espositori che con il loro investimento qualificano il Salone, ai 250 relatori che con la loro confermata partecipazione contribuiscono al programma scientifico, ai buyer e agli operatori turistici che con la loro presenza danno vita all’incontro tra la domanda e l’offerta, ai giornalisti e ai media partner che divulgano i contenuti assicurandone il riscontro mediatico, ai partner istituzionali e alle prestigiose realtà che collaborano e conferiscono il patrocinio, consentendo la migliore realizzazione della BMTA.

La nuova data consentirà anche ai tanti visitatori e addetti ai lavori di vivere Paestum e la bellezza del Parco Archeologico, sito Unesco, con i colori della primavera, che, siamo certi, sancirà la definitiva ripartenza del nostro Bel Paese e del turismo in chiave più esperienziale e sostenibile, oltre che rivolto alla domanda di prossimità, tematiche tutte a cui la Borsa si è ispirata in questa edizione.

Certi che plaudirete alla nostra scelta, Vi aspettiamo numerosi con un forte arrivederci a presto.

Il Fondatore e Direttore
Gr. Uff. Dott. Ugo Picarelli

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

In occasione della Giornata nazionale degli alberi (21 novembre) Mino

Roma – Via libera a oltre 100 milioni di euro

Covid, Irene Pivetti indagata anche a Roma e Savona. Pm:

1. Abbiamo sempre votato per la riduzione del numero dei

Dà il senso della lungimiranza del segretario, della sua generosità.

Art.2: “La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo,

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.