Pamela Prati non esiste più: «Sono Paola Pireddu»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
pamela-prati-fotovideo-24052019-640x267

«Oggi sono Paola Pireddu. Sono caduta e ho provato a rialzarmi. Non è stato semplice e tuttora non lo è, ma quella Pamela Prati non esiste più. Son dovuta tornare a essere Paola per trovare la forza e rimettermi in piedi. Paola è un nome semplice, dolce, forte. Ma è soprattutto il nome di una donna libera». Lo dice Pamela Prati in un’intervista al settimanale Oggi, negando di essere irrisa e osteggiata per lo scandalo del finto matrimonio con l’inesistente Mark Caltagirone: «No, la gente mi comprende. Bisogna distinguere la tv, i social che sono irreali, dalla vita vera. E la mia vita – sottolinea la soubrette – è fatta di persone che mi fermano per strada e mi abbracciano. Che mi hanno compresa e fatto sentire amata».
Pamela Prati: provata dalla perdita di mia sorella

Di quello che è successo la Prati incolpa la sua «fragilità. La perdita di mia sorella due anni fa mi aveva provata profondamente e come tante donne nella fragilità sono inciampata e ho battuto la faccia». E annuncia un grande progetto: «Sto girando l’Italia alla ricerca delle location giuste per il mio film: la mia storia attrae sia Sky sia Netflix». E chi interpreterà la sua parte? «Ovviamente io. E chi se no?», chiosa.

A giugno si era diffusa la voce che Pamela Prati sarebbe salita sul trono di Uomini e Donne. L’ex showgirl – era stato detto – era in cerca di un amore in carne e ossa nel programma di Maria De Filippi, dopo il clamore dell’affaire Mark Caltagirone. Secondo quanto riportava TPI, infatti, lei «sarebbe pronta a rimettersi in gioco e a trovare l’amore» davanti alle telecamere del programma cult di Canale 5, Uomini e Donne come tronista per la categoria over.                                                                                                       fonte https://www.secoloditalia.it/

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2019 SI ALZA IL SIPARIO SULLA DESIGN

Non solo gomma e ferro: Sono infatti arrivati 250 milioni

Dal 16 maggio al 14 giugno 2019 Il bando per

Una startup canadese pagherà presto le falegnamerie e segherie locali

L’Unicef e l’ufficio del rappresentante speciale del Segretario generale delle

Nella mattina di ieri, è giunta alla sala Operativa della

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.