ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Patenti in scadenza, foglio rosa, revisioni, bollo auto e gomme: il punto in Liguria

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
patente

GENOVA – In tanti liguri si sono posti il dubbio sulle patenti in scadenza, ma anche su revisioni e pagamento del bollo auto in questi giorni di emergenza Coronavirus, giorni in cui la macchina viene utilizzata solo per spostamenti di necessità. Ma giorni in cui è più facile incappare in controlli da parte delle forze dell’ordine. Anche perché con i vari Dpcm tutte le scadenze sono cambiate e prorogate più volte.

Tra le novità c’è il fatto che le concessionarie di autoveicoli potranno riaprire il 4 maggio, per cui “è consentito recarsi da un concessionario per acquistare un veicolo, fare un tagliando, effettuare cambio pneumatici e altre attività di manutenzione”. Lo si legge in una delle Faq pubblicate sul sito del governo per dare un’interpretazione alle norme del dpcm in vigore dal 4 maggio. Il cambio delle gomme invernali è stato prorogato fino al 15 giugno in modo tale da consentire a tutti di poter prendere appuntamento e farlo per tempo. Per quanto riguarda le autoscuole ancora non si sa come e quando potranno riaprire.

In particolare tutte le patenti di guida, che sono a tutti gli effetti di legge un documento di riconoscimento ai sensi dell’art. 35 del DPR 445/2000, scadute dal 31 gennaio in avanti, restano valide fino al 31 agosto 2020. Allo stesso modo per chi la patente la deve ancora prendere, il foglio rosa con scadenza compresa tra il 1 febbraio e il 30 aprile 2020 è stato prorogato fino al 30 giugno 2020. Chi è in possesso del foglio rosa può guidare assieme ad un genitore, ma negli spostamenti per motivi di necessità. Gli esami di teoria, invece, potranno essere svolti oltre il normale termine di 6 mesi dallla presentazione della domanda entro il 30 giugno 2020, prenotando presso l’ufficio competente di motorizzazione civile.

Le revisioni in scadenza di tutti quei veicoli che dovevano essere sottoposti entro il 31 luglio sono state prorogate fino al 31 ottobre 2020. Fino a quel giorno, i mezzi potranno essere utilizzati senza incorrere in alcuna sanzione. Per il bollo, invece, il pagamento è stato rimandato a fine luglio: sono stati posticipati i versamenti relativi alle scadenze nel periodo compreso tra l’8 marzo 2020 e il 30 giugno 2020.

Il permesso di guida provvisorio, ex art. 59 della legge n. 120/2010, in occasione del rinnovo della patente, ha subito una proroga fino al 15 giugno, mentre le carte di qualificazione del conducente e i certificati di formazione professionale per il trasporto di merci pericolose aventi scadenza dal 23 febbraio al 29 giugno sono prorogati fino al 30 giugno 2020. I certificati di abilitazione professionale, in scadenza dal 31 gennaio al 15 aprile, sono validi fino al 15 giugno 2020.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Paura nelle ultime ore a Indianapolis. La Cbs che cita

mattare

“E’ un periodo travagliato, ma insieme lo supereremo”. E’ il

Roma  – “Soddisfazione per l’approvazione all’unanimità del nostro ordine del

Sarà possibile effettuare i test antigenici rapidi nelle farmacie trentine

nave

Sos Mediterranée e Medici Senza Frontiere (Msf) sono tornati in

PALERMO – Prosegue l’assistenza offerta alle amministrazioni locali dalla Regione

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.