ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

PD, Moretti: “Letta avvii rinascita a partire dalla questione femminile”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
moretti

“Mi auguro che Letta accetti l’incarico diventando segretario di tutto il Pd. Ci serve una guida autorevole e con pieni poteri, libera di fare scelte innovative e riformiste: abbiamo bisogno di avviare un percorso costituente. Mi auguro che in questo percorso il futuro segretario metta al centro la questione femminile nella nostra comunità : si confronti da subito con la Conferenza delle Donne per individuare insieme le modalità di una corretta rappresentanza di genere nelle cariche istituzionali e nella vita del nostro partito . La questione della leadership femminile nel Pd e nella società non possono passare in secondo piano ancora una volta. Penso che abbiamo già toccato il fondo con la recente questione della scelta dei ministri, adesso stop passi indietro”. Lo afferma in una nota l’europarlamentare del Pd Alessandra Moretti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Giancarlo Magalli festeggia le sue 73 primavere. Il noto presentatore

Ne ha parlato  la ministra delle Politiche Agricole Teresa Bellanova,

meloni

Anche il “cazzaro verde in un momento di difficoltà per

VARESE – Leonardo ha consegnato il primo dei 22 elicotteri

renzi

Sfrontata, senza fronzoli, definitiva. Bisogna riconoscerglielo, sinceramente. Oggi ha mandato

Il Consiglio Comunale ha approvato l’istituzione del Garante del Verde,

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.