ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Pd: “Solidarietà ad Emanuele Fiano per attacchi e insulti antisemiti”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
fiano

“Ebreo, pezzo di me***”.Quelle che leggete sono le parole, ripetute più e più volte nello stesso messaggio, che il nostro Emanuele Fiano ha ricevuto dopo aver chiesto lo scioglimento delle organizzazioni neofasciste. Un attacco indegno e vigliacco. Indegno e vigliacco come del resto fu il fascismo.

E anche poco intelligente, perché conferma pienamente la ragione di quanto richiesto: bisogna chiudere tutte formazioni politiche neofasciste. Città per città, strada per strada, sede per sede. Perché quanto accaduto a Emanuele Fiano non è un’eccezione ma la norma. È ciò che, ogni giorno, le minoranze di questo Paese subiscono: dai migranti agli ebrei, fino ad arrivare a gay, lesbiche, bisessuali e trans. Una violenza verbale quotidiana che, spesso, tracima in quella fisica. Tutto questo è inaccettabile. Come è inaccettabile la devastazione delle città portata avanti dall’estrema destra in questi giorni.

A Emanuele Fiano va la solidarietà di tutte e tutti noi. Alla giustizia, invece, va una richiesta: quella di sciogliere le organizzazioni politiche neofasciste. Perché il fascismo non è un’opinione. È un crimine”. Lo scrive il Partito democratico sui suoi profili social.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Preparativi e lavori non conoscono sosta a Ledro dove –

Questa rubrica nasce con lo scopo di fornire uno spaccato

HO CHIESTO IN CONSIGLIO UN INTERVENTO IMMEDIATO PRIMA CHE LA

Reddito di cittadinanza:

Il decreto, che è poi divenuto legge in Parlamento, non

Il Banchiere scrittore ospite martedì 16 febbraio mattina alle ore

LA DUE GIORNI PUGLIESE DI GHISOLFI PER PROGETTARE IL FUTURO

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.