ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Pensioni, ape social e Opzione donna: novità in arrivo?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
catalfo

Si riapre il cantiere sulla riforma delle pensioni tra governo e sindacati. Dopo il lungo lockdown causa Covid, infatti, l’incontro di ieri tra i segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil ed il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, si è chiuso, a quanto si apprende, con la conferma da parte del governo di voler ragionare su alcuni interventi: proroga ed ampliamento della platea dell’ape sociale e proroga di Opzione donna mentre sul tavolo l’esecutivo ha messo anche la disponibilità a ragionare della possibilità di lasciare il lavoro a quota 41 per quei lavoratori cosiddetti fragili.

Apertura anche sui contratti di espansione e sulla previdenza integrativa. Per quest’ultima ci sarebbe l’impegno del Governo a lavorare sul silenzio assenso (sei mesi). Focus anche sulla rivalutazione del montante pensionistico per evitare che, in caso di Pil negativo, la mancata crescita impatti sull’assegno. Altri 4 i round che attendono prossimamente governo e sindacati, dalla data da definire: il primo sull’Ape social , esodati e opzione donna; il secondo sull’isopensione e i contratti di espansione; il terzo sulla previdenza complementare; il quarto sulle pensioni in essere. Il ministro, spiegano fonti sindacali, avrebbe anche confermato il via libera del governo alle 2 commissioni tecniche istituite ma poi bloccate dallo stop imposto dal Covid, che a breve potranno dunque decollare: la prima sulla separazione tra previdenza e assistenza; la seconda sulla speranza di vita in rapporto ai lavoratori gravosi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

UN ALBO REGIONALE PER INDIRIZZARE LE RISORSE E’ stato approvato,

Majorino: “Consegnati circa mille pasti ogni giorno, lavoreremo per potenziare

Saranno effettuati da lunedì 4 maggio i test sierologici sul

castelli

Noi stiamo facendo un grande lavoro, consapevoli che la ripartenza,

Scattati, da ieri, i nuovi assegni delle pensioni. Nella nuova

vaccino

La tutela della salute dei cittadini e delle cittadine lucani,

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.