ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

PER SALVARE LA LOMBARDIA, CAMBIAMO CHI LA GOVERNA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
Fontana-a a

Tra poco in aula discuteremo la mozione di sfiducia a Fontana, il presidente della peggior Giunta regionale d’Italia.
Il nostro è un atto di amore per la Lombardia.
Chissà che anche dai banchi della destra qualcuno abbia un sussulto di dignità e si decida a fare il bene dei lombardi.
Hanno mentito spudoratamente, prima sui camici e poi sui dati sballati che hanno inviato al Governo, costringendoci tutti in una zona rossa non necessaria, causando centinaia di milioni in danni ai commercianti.
Nessuna scusa da Fontana, ma solo ottusa arroganza e bugie, bugie e ancora bugie.
Noi abbiamo un sogno.
Costruire una Lombardia radicalmente diversa da quella in salsa leghista.
Una Regione che sia davvero come i lombardi: innovativa, puntuale, dinamica, dignitosa, operosa.
Vogliamo una Sanità meno burocratica e a portata di mano.
Un trasporto ferroviario efficiente e puntuale.
Case popolari sicure e in condizioni degne di essere vissute.
Aziende regionali funzionanti e libere dagli amici degli amici dei leghisti.
Innovazione e ambiente, più attenzione all’aria che respiriamo.
Ripresa economica per il lavoro.
La stagione delle cheerleader europee di Trump è al capolinea.
Per costruire tutti insieme questo sogno lombardo serve prima mandare a casa questa Giunta di arroganti, bugiardi e incompetenti.
#sfiducia #laLombardiamerita

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

paragone

ll senatore Gianluigi Paragone, fondatore di “No Europa per l’Italia

00:00 I tedeschi ci hanno fregato con le dosi del

In relazione a quanto riportato dalla stampa in merito all’ultimo

Sicuramente le condizioni meteo-marine in cui è accaduto l’episodio di

Udine  – Le prospettive funzionali dei Comuni, l’efficacia dei servizi

Il Reddito di Cittadinanza doveva abolire la povertà nel nostro

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.