Piemonte – Albania, i Gemellaggi arrivano anche in Valle

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
zorgniotti

Tra Piemonte e Albania, i patti di amicizia brindano nelle Valli Chisone e Germanasca, ai piedi delle Alpi della provincia di Torino.
Esattamente nel Comune di Pomaretto, dove una delegazione della torinese TEA, società di ricerca ambientale e agronomica, recentemente approdata oltre Adriatico con la creazione di una specifica startup con lo stesso oggetto sociale, è stata ricevuta dal Sindaco Danilo Stefano Breusa con l’obiettivo di aggiornare su alcuni progetti di rilevanza europea nei settori delle infrastrutture impiantistiche turistiche in quota e della ricerca agroalimentare e vitivinicola (di cui Tea e la nuova società di diritto albanese inizieranno a occuparsi nelle Cantine di Kallmet simbolo della vitivinicoltura albanese del Nord).
In quest’ottica, è stato celebrato in via amichevole uno scambio di omaggi tra il vino simbolo di Lezha e il Ramie di Pomaretto, uniti non soltanto idealmente dalle attività di studio, analisi e sostegno alla diversificazione qualitativa e produttiva che saranno condotte su questi due prodotti enologici di nicchia accomunati da un potenziale di produzione e di mercato ancora molto elevato.
Il discorso si è esteso alle possibilità e alle opportunità offerte dal settore impiantistico in quota, in ragione di alcune affinità morfologiche fra Pomaretto e il borgo vitivinicolo di Kallmet facente parte appunto del distretto municipale di Lezha.
La delegazione, che ha portato il saluto del Banchiere europeo di origini fossanesi Beppe Ghisolfi e dell’ex sindaco di Kallmet Petrit Marku, era formata dagli amministratori e dirigenti di Tea, Nicola Signoretta e Giorgio Messidoro, dall’esperto di fondi strutturali europei Giorgio Sattanino – che collaborerà sul piano tecnico e dei bandi al progetto binazionale – e dall’inviato in Albania Alessandro Zorgniotti. Fra gli eventi allo studio, e programmati per la seconda parte di aprile 2020, una grande iniziativa fra Cuneese e Torinese per riunire le città del Piemonte amiche di Lezha, da Alba (nel centro del Comune del Piemonte esiste da due anni una Via dedicata a Michele e Pietro Ferrero) fino appunto a Pomaretto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Per me il Movimento 5 Stelle è altro e non

Sono 86 milioni le risorse complessivamente investite dalla Regione per

La partecipazione è su base volontaria e previo consenso dei

I piccoli pazienti sono giunti da tutto il mondo in

A TUTTI I CITTADINI CON MENO DI 29 MILA EURO

Nei giorni scorsi il Ministero per l’istruzione, l’Università e la

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.