Piero Angela contro i negazionisti: “Sono degli untori”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
angela

“Serve l’esercito in strada per controllare il rispetto delle norme anti-Covid”. A sostenerlo è stato Piero Angela nel corso della presentazione della nuova stagione di SuperQuark+ che andrà in onda su RaiPlay in 10 puntate da 15 minuti. Durante la presentazione della trasmissione Piero Angela si è quindi scagliato contro chi non usa la mascherina e non rispetta il distanziamento sociale: “Sono degli untori – ha dichiarato- soprattutto se sono stati ben informati,” Alla veneranda età di 91 anni, il padre di SuperQuark se la prende con i negazionisti che definisce vittime della mala informazione.
Piero Angela contro i negazionisti

Nella giornata di domenica, il ministero dell’Interno ha diramato i dati dei controlli effettuati per il rispetto delle norme per ridurre la diffusione del Covid e, tutto sommato, è emerso che la maggioranza dei cittadini si attiene alle regole. Solo nella giornata del 3 ottobre, le Forze di polizia hanno verificato 53.118 persone, 186 delle quali sanzionate e 4 denunciate per allontanamento dall’abitazione in violazione dell’obbligo di quarantena. Controlli anche su 6.865 attività ed esercizi commerciali: 15 i titolari sanzionati, 2 provvedimenti di chiusura. Insomma, stando agli ultimi dati diffusi dal Viminale, gli italiani rispettano le regole. Per Piero Angela è necessario che si faccia di più per combattere il virus che ha definito mortale. “Non si può dover chiedere per favore mettete le mascherine – ha affermato il conduttore di SuperQuark – ma bisogna che in strada ci sia l’esercito a controllare”. Angela ha parlato anche nei negazionisti dicendo che molti di loro si possono recuperare.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Fare pace con Matteo Salvini? “Sicuramente non è una questione

Vittorio Feltri attacca le sardine a Fuori dal Coro e

Ai Mercati di Traiano la mostra Civis Civitas Civilitas si arricchisce

Queste contrapposizioni manichee vanno bene per i titoli dei giornali.

Mercoledì prossimo il governo certificherà che il deficit previsto per

“Il governo avrebbe dovuto avere meno spocchia, più serietà e

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.