Pietrucci (PD): “Marsilio offende gli abruzzesi”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
pietrucci

Il consigliere regionale PD, Pierpaolo Pietrucci, commenta alcuni passaggi della seduta di Consiglio regionale di ieri. “Non contento della figuraccia rimediata ieri sera con l’inchiesta di Report sulla ASL1 e i fallimenti della sanità abruzzese nella lotta al Covid, il nostro Marsilio si è voluto avvantaggiare collezionando un’altra perla di vergogna nel suo palmares. Per farla, si è scomodato personalmente esponendosi in maniera diretta, venendo in Consiglio regionale e cercando di convincere i suoi accoliti a sostenere una proposta che fino a quel momento nessuno conosceva. E così ha fatto confezionare un emendamento che assegna 1 milione di euro al progetto “Campus Ricerca e Alta Formazione Niko Romito”. Il problema, come tutti immediatamente hanno pensato facendo un salto sulla sedia alla lettura di quella proposta, è che finora i ristori assegnati dalla Regione agli operatori economici e nello specifico ai ristoratori, ancora non arrivano. E dunque questa scelta, fatta prima ancora di garantire il dovuto a decine di migliaia di imprenditori, è suonata gravemente stonata e offensiva. In realtà, se vogliamo dirla tutta, il testo originale, poi corretto a penna, prevedeva un contributo di 2,3 milioni di euro. Ma la cosa beffarda è che l’emendamento è stato sabotato dalla stessa maggioranza che prima si è premurata di fare una “soffiata” per informarne l’opposizione. E poi si è dileguata per l’imbarazzo e la vergogna facendo mancare il numero LEGAle e determinando la sospensione della seduta del Consiglio. Così è stata maldestramente strumentalizzata e sbeffeggiata anche una eccellenza come Niko Romito, uno chef e imprenditore della ristorazione di valore mondiale che non avrebbe meritato questa umiliazione, né di essere esposto alle critiche dell’opinione pubblica e al confronto con il modo in cui la Giunta sta trattando le centinaia di suoi “colleghi” che aspettano da mesi il rimborso per il lockdown imposto dal Covid. Ecco cosa succede a mettersi nelle sapienti mani di Marsilio”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Con l’operazione ‘Ottavo Cerchio’ gli inquirenti hanno eseguito 11 arresti

Mentre Giorgia Meloni, durante l’esecutivo nazionale di Fratelli d’Italia che

figli del fiume giallo di Jia Zhangke , Cina, Francia,

Attenzione ai call center clandestini! Già, non bastavano quelli “ufficiali”,

Imperia: sabato 25 luglio al parco urbano i ‘Supereroi’ incontreranno

Questa mattina mi sono recato in visita alla Casa Circondariale

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.