ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Ponte per Genova, altro passo avanti: varata una nuova campata

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
ponte

GENOVA – Il ponte sul Polcevera continua a prendere forma. Nel maxi cantiere i tecnici di PerGenova, la società per azioni costituita da Fincantieri Infrastructure e Salini Impregilo che si sta occupando della ricostruzione del viadotto, hanno varatp la campata da 50 metri tra le pile 12 e 13.

Le operazioni sono iniziate intorno alle 10.45. Il sollevamento è durato circa due ore. La campata, sollevata senza carter, pesa circa 400 tonnellate. Un altro passo avanti nella ricostruzione del viadotto crollato il 14 agosto 2018 causando la morte di 43 persone. Rallenta invece a causa del vento l’operazione di varo della campata tra le pile 1 e 2 nel lato di Ponente del cantiere.

Terminata l’operazione di varo restano altre quattro campate da 50 metri, due a ponente e due nella parte di Levante del cantiere. A quel punto la struttura sarà quasi ultimata. Il commissario Bucci ha spiegato che rispetto ai piani i lavori hanno accumulato tre settimane di ritardo, tempo però che la struttura commisariale sta provando a recuperare.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

castaldo

“L’esito del vertice di Ankara fra Erdogan, Ursula Von der

Il ciclismo rimodula il suo calendario internazionale, e con la

I presidenti di Confagricoltura Calabria, Crotone e Cosenza chiedono l’avvio

“Le statistiche dell’Enea sulle detrazioni fiscali legate al Superbonus 110%

L’Italia sospende la missione internazionale in Iraq. Un Iran in

Il presidente del Consiglio boccia l’ex ministro dell’Interno: 14 mesi

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.