Premio città di Varazze “Francesco Cilea”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
67969894_934720496867947_7509541134968815616_n

Entra nel vivo “Varazze è Lirica”, la manifestazione dedicata al mondo della lirica, giunta alla XI edizione, con la serata fiore all’occhiello della manifestazione.
Venerdì 16 Agosto in Piazza Sant’Ambrogio verrà consegnato il PREMIO CITTÀ DI VARAZZE -“FRANCESCO CILEA” al tenore ALBERTO CUPIDO, portofinese, che ha alle spalle 40 anni ininterrotti di carriera che, in un repertorio di una sessantina di ruoli, lo hanno visto esibirsi nei più importanti teatri italiani, dalla Scala di Milano, a Firenze, Arena di Verona, Roma, Napoli, Palermo, Venezia e in tutto il mondo, da Parigi, Londra, Tokyo, Praga a Buenos Aires e in tante altre capitali.
Cupido ha al suo attivo venti incisioni discografiche, si dedica all’insegnamento del canto lirico insieme alla moglie Akiko per trasmettere ai giovani l’esperienza maturata in tanti anni di palcoscenico.

La facciata della Collegiata cromaticamente illuminata sarà uno splendido sfondo al prestigioso palco allestito in questo “teatro a cielo aperto” sul quale si alterneranno affermati professionisti e giovani promesse nel campo della lirica internazionale: IRENE CELLE soprano, YUKARI TAKAHASHI soprano, GIADA VENTURINI mezzosoprano, MARCO CAMASTRA baritono, accompagnati magistralmente al pianoforte dal M° MASSIMO DE STEFANO
La serata sarà condotta dal Dott. DANIELE RUBBOLI noto giornalista, scrittore e direttore del Laboratorio

Il premio “FRANCESCO CILEA” – ci spiegano gli organizzatori – è un quadro in ceramica formato da nove piastrelle, realizzato dalla nota artista varazzina Demy Vallerga, raffigurante l’effigie del Maestro Cilea, le vecchie mura di cinta varazzine e lo stemma della Città e come ricordo ai partecipanti una scultura in ceramica dello studio “Ceramiche Il Tondo” del campione del mondo Marcello Mannuzza intitolata “Il Suono”, una creazione di Andrea Mannuzza.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

In questi mesi estivi tanti lasciano le proprie abitazioni per

Oggi le donne sono protagoniste come i colleghi maschi del

Quella di Tria è stata, giustamente peraltro, una relazione piuttosto

Il 30 maggio allo Scientifico di Porto Torres e, in

Imparare a vedere anziché semplicemente guardare. Scomporre un immagine in:

Maria Giovanna Maglie ospite a L’Aria che tira su La7,

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.