Prescrizione, Ferri: “Sconfitta per tutti, servono altri interventi”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
ferri

“L’entrata in vigore della riforma Bonafede sulla prescrizione è una sconfitta per tutti ed in primis per la giustizia, la strada deve essere quella di fare i processi e di dare una risposta in tempi brevi nell’interesse dell’imputato, della persona offesa e dei cittadini. La riforma Orlando aveva trovato un giusto equilibrio ma al ministro Bonafede non interessa capire se funzionerà, preferisce aver portato a casa con i voti della Lega una bandierina. Riformare la giustizia vuol dire altro, occorrono buon senso, equilibrio e norme che non ledano i principi costituzionali”.

Così Cosimo Maria Ferri, Componente commissione Giustizia della Camera di Italia Viva.

“Abbiamo indicato diversi interventi per far funzionare il processo: criteri di priorità nelle indagini, notifiche telematiche, più risorse, più magistrati e personale amministrativo, seria depenalizzazione, rafforzamento riti alternativi, estendere ad altre ipotesi di reato il decorso della prescrizione dal momento in cui la persona offesa compie la maggiore età come nel caso delle violenze sessuali. Ci sono tanti interventi ancora da fare e che possono portare al risultato di una giustizia veloce, giusta e nel rispetto delle garanzie. Perché non provarci?”, conclude Ferri.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Cgil, Cisl e Uil Campania insoddisfatti dei quattro incontri avuti

Charles Leclerc in pole position nel Gp di Singapore. E’

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, è stato confermato presidente

Spagna. Il Comune piccona le lapidi volute dalla ex sindaca

Un bel successo. Oggi la 7° Commissione Cultura del Senato,

E’ necessaria una missione della Ue in Libia, che possa

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.