ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Prima ha donato 10 milioni di euro per la lotta al Coronavirus

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
delvecchio

Poi Leonardo Del Vecchio, questo grande italiano, fondatore e Presidente di Luxottica, è andato oltre.

Lui, figlio di un fruttivendolo, orfano di padre, in collegio fino a 14 anni, il garzone che ha imparato il mestiere da solo, l’emigrante in cerca di fortuna, infine l’uomo che, letteralmente da solo e dal nulla, ha costruito un impero mondiale delle lenti e degli occhiali, ha deciso di integrare la cassa integrazione dei suoi dipendenti. Totalmente. Al 100%. Per oltre 10.000 persone.

Ma non bastava.
Allora ha riconosciuto un contributo welfare di 500 euro a tutti i dipendenti che ancora stanno lavorando.
Infine, l’intero gruppo dirigenziale si è ridotto del 50% lo stipendio.

Un gesto forte, importante, in un momento drammatico, da parte di un imprenditore illuminato. Un uomo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

putin

Vladimir Putin, nel corso di una conversazione telefonica con il

Il provvedimento del GIP che giustamente non convalida l’arresto di

«I dati sul contagio nella nostra Isola, sebbene in calo

​Continua senza sosta l’attività degli uomini e delle donne delle

Quella di domenica è la vittoria del variegato partito dei

Lunedi 15 aprile alle ore 21 nel Teatro Bonci di

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.