Progetto Young Reporter 16 ragazzi lavoreranno nella Comunità

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
mde

Progetto Young Reporter 16 ragazzi lavoreranno nella Comunità redazionale diffusa della Riserva della Biosfera Isole di Toscana

Si è svolta l’8 gennaio scorso la prima riunione del progetto YOUNG REPORTER – RISERVA DELLA BIOSFERA ISOLE DI TOSCANA , hanno aderito al progetto 16 ragazzi che vivono nelle isole dell’Arcipelago Toscano o che vi sono affezionati per motivi di vacanza, lavoro o studio. Molto diversi per età provenienza e formazione ma con una cosa in comune, l’entusiasmo e il grande amore per le nostre isole. Molti di loro hanno scoperto quanta ricchezza e valori naturali è possibile scoprire vivendo in queste isole e ritengono che non siano sufficientemente conosciute tutte le opportunità di benessere che esse offrono. Questo è il motivo che li ha spinti a partecipare: contribuire a farle conoscere ancora meglio.

Alla prima riunione conoscitiva hanno preso parte anche il Presidente del Parco Sammuri, il Vice Presidente Feri e il Direttore Burlando per dare il benvenuto e augurare buon lavoro. Seguiranno altri incontri per un breve ma qualificato percorso formativo (6 webinar da due ore, ogni 10 giorni) che porterà alla formazione di una comunità redazionale che nel corso del 2021 contribuirà ad aggiornare gli strumenti di comunicazione web della Riserva della Biosfera con propri contenuti coerenti ad un piano di redazione definito in condivisione.

Il percorso di formazione tratterà approfondimenti su: il programma MAB UNESCO e la rete mondiale delle Riserve della Biosfera; le eccellenze naturali e culturali delle Isole di Toscana; la strategia di comunicazione #proudtoshare del programma MAB UNESCO ed il Piano di Comunicazione della nostra Riserva della Biosfera; i paradigmi della comunicazione web ed il corretto utilizzo dei social media.

Alla fine della parte formativa si lavorerà per costruire il primo Piano redazionale condiviso per le Isole di Toscana, sulla base del quale, da metà marzo in poi, la Comunità redazionale diffusa baserà le proprie attività.

La Riserva della Biosfera con questo progetto intende coinvolgere i giovani del proprio territorio in una “Comunità redazionale diffusa” facendoli diventare protagonisti della narrazione dei valori che stanno alla base del riconoscimento che UNESCO ha attribuito all’arcipelago toscano nell’ambito del programma “uomo e biosfera” (Man & Biosphere MAB).

Coerentemente alla strategia di comunicazione recentemente lanciata dal programma MAB UNESCO, intitolata “Proud to Share” (Orgogliosa/o di condividere), con il progetto “Isole di Toscana Young Reporter” si vuole stimolare nei giovani la voglia di scoprire le eccellenze ambientali e culturali delle Isole di Toscana, ma anche di raccontare le storie delle comunità che vi vivono, alla costante ricerca dell’equilibrio tra uomo e natura.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Un decreto stanzia altri sette miliardi per le aziende che

L’Istituto per il Teatro e il Melodramma della Fondazione Giorgio

Roma  – Purtroppo i dati Istat sull’economia italiana sono spesso

“L’Italia è un altro Paese che starebbe molto meglio senza

Dopo un leggero calo, riprende a salire il gradimento degli

La ministra per le Politiche per la famiglia ed esponente

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.