Prossimi giorni VENTI GELIDI DALLA RUSSIA in parte anche sull’Italia: conseguenze

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
ambiente

Giovedì 14 Gennaio
Al Nord prevale il Sole sui settori di pianura, addensamenti irregolari sulle Alpi confinali con deboli nevicate, fino a bassa quota in Alto Adige. Temperature in rialzo, massime tra 9 e 14. Al Centro nuvoloso ma asciutto su Sardegna e Tirreniche; tra sera e notte qualche pioggia su Marche e Abruzzo con neve in calo a 350m. Temperature stabili, massime tra 10 e 13. Al Sud iniziali condizioni di tempo discreto, tra pomeriggio e sera peggiora su Adriatico e basso Tirreno. Temperature stabili, massime tra 12 e 15.
Venerdì 15 Gennaio
Al Nord prevale il Sole salvo addensamenti sui confini alpini centrali e sull’Appennino settentrionale associati a deboli nevicate fino a quote basse. Temperature in netto calo, massime tra 4 e 8. Al Centro variabilità e qualche piovasco in Sardegna, nuvoloso e deboli nevicate tra Adriatico e Appennino dai 400m, meglio altrove. Temperature in calo, massime tra 5 e 9. Al Sud a tratti instabile con qualche pioggia intermittente, neve sulle aree appenniniche fino in collina. Temperature in calo, massime tra 7 e 12.
Sabato 16 Gennaio
Al Nord prevale il Sole salvo addensamenti sull’Emilia Romagna, non escluso qualche fiocco fino a bassa quota sulla Romagna. Temperature poco variate, massime tra 4 e 8. Al Centro variabilità e qualche isolato fenomeno, nevoso fino a quote molto basse lungo l’Adriatico; più soleggiato su Sardegna e Tirreniche. Temperature stabili, massime tra 5 e 9. Al Sud irregolarmente nuvoloso su Adriatico, alto Ionio e Sicilia orientale con piogge e nevicate a quote basse, meglio altrove. Temperature in calo, massime tra 6 e 11.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

La persona più anziana al mondo, la giapponese Kane Tanaka,

SCUOLA, CORONAVIRUS: SE PROROGATA CHIUSURA ISTITUTI, GENITORI NON DOVRANNO PAGARE

provette

L’AIDS è sparita dai #giornali, ma non dalla realtà. Secondo

Galli “servizio di rete importante rivolto alle persone più a

Più di 1 italiano su 2 (54%) ha diminuito o

Tsipras ha perso le elezioni greche come era ovvio e

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.