ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Protocollo sanitario, concluso l’incontro Figc-Cts: il verdetto spetterà al ministero della Salute

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
calcio

Si è concluso l’incontro tra il Comitato Tecnico Scientifico della Protezione Civile e la Federcalcio sui protocolli di ripresa degli allenamenti di gruppo e dei campionati. La riunione è durata un’ora e mezza e ora – si apprende da fonti sportive – il Cts presenterà una relazione al ministero della Salute.

Secondo le prime indiscrezioni sono stati trattati i temi più caldi, come la disponibilità dei tamponi e la gestione dei casi di positività. Il Cts non si è espresso con indicazioni specifiche. Prima presenterà una relazione al ministro Speranza, poi arriveranno le decisioni. La Figc, dal canto suo, ha dato la massima disponibilità e garantito la collaborazione per risolvere tutte le problematiche (tra cui, ad esempio, la mancanza di tamponi in alcune regioni). La Federazione ha inoltre messo sul tavolo l’esperienza tedesca sulla gestione delle positività, per capire se può essere applicata in Italia oppure se le misure dovranno essere più restrittive. Come previsto si è trattato dunque di un incontro interlocutorio, in attesa dei pareri del Governo una volta che avrà ricevuto la relazione.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Un talk tutto di conduttori dedicato alla tv com’è e

lamorgese

La ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, ai microfoni di Rai Radio

“Ieri, a Stasera Italia, ho dovuto sorbirmi la predica di

“Le classi pollaio sono autorizzate dal ministero, la Azzolina che

bellanova

Il Green Deal entra nella Pac. La Politica agricola comune

Tra queste mura. Siamo nella prima fabbrica #Olivetti a #Ivrea.

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.