ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Questo Governo sopravvive solo con l’obiettivo di non andare a votare

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
richetti

La fase 2 del Governo vive di riaperture e informazioni ‘alla giornata’, troppa improvvisazione quando servirebbe un maggiore rigore scientifico. Il dibattito di ieri in Parlamento conferma come la politica molto spesso si concentri su contrapposizioni legate alla ricerca di un po’ di consenso e non su aspetti concreti. I criteri delle riaperture ancora oggi ci sono indicazioni che sono fatte un po’ alla giornata. Noi abbiamo proposto un meccanismo scientifico, un sistema fatto di 10 indicatori che rilevano l’indice del contagio, il numero dei tamponi, il numero dei test sierologici, il numero delle terapie intensive. È proprio un sistema a semafori: se la situazione è sotto controllo semaforo verde e si può procedere; se la situazione degli degli indicatori si aggrava parte una serie di meccanismi di fermo fino al lockdown. Sull’economia pensiamo che un Governo che ha avuto 80 miliardi di euro a disposizione dal Parlamento li spenda per Alitalia, per un po’ di incentivi sul monopattino e per dei sistemi di garanzia alle imprese che vedono in ballo troppi enti e istituzioni”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Un po’ di bastone, un po’ di carota. Con una

Reddito di cittadinanza:

Secondo gli ultimi dati diffusi dall’INPS, sono 895.220 le richieste

renzi

“Dovremo fare chiarezza su ciò che non ha funzionato nella

Come sarebbe un giorno senza sindacato? Sarebbe un mondo migliore,

Nell’ultimo DPCM è scritto che le scuole superiori riapriranno in

Fiadel-Cisal: “Regione intervenga, Rap non sia lasciata sola” Palermo –

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.