Rampelli: “Merkel e Macron certificano che siamo colonia franco-tedesca?”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
merkel

“L’incontro oggi tra la cancelliera Merkel e il presidente Macron per la strategia comune anticoronavirus lascia di sasso, a prescindere dalle intenzioni. Una domanda si deve a Conte e Di Maio: siamo dunque diventati ufficialmente una colonia franco-tedesca?”. È quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.
Merkel e Macron tagliano fuori l’Italia

“Non è ammissibile – prosegue Rampelli – che la Germania e la Francia proseguano sul bilateralismo a dispetto dell’Ue e a discapito del multilateralismo che, piaccia o no, dovrebbe sovraintendere alle politiche di coesione europea. Qualcuno dei geni che ci rappresentano a Palazzo Chigi vuole porre questo problema o dobbiamo sottometterci a Berlino e Parigi come se i nostri padri non avessero combattuto 3 guerre d’indipendenza e due conflitti mondiali?”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Il premier incaricato Giuseppe Conte ha sciolto la riserva dinanzi

Anche il neo-rettore dell’Università degli Studi di Torino, Stefano Geuna,

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a San Francisco, seconda

“Gestire in maniera intelligente i trasporti attraverso tecnologie come big

In Italia, sebbene il marxismo occidentale abbia avuto, in particolare

Secondo il Centro studi di Unimpresa, attualmente, in Italia, il

Chiudi il menu
ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.