ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Renzi: “Mes? M5S e Lega prendono in giro gli italiani”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
renzi

“Questa barzelletta del Mes deve finire, sono 37 miliardi di euro a condizioni migliori di qualsiasi altro prestito e vanno ai cittadini italiani. Quando grillini e leghisti fanno polemiche su Mes vi stanno prendendo in giro. Nessuno si può permettere di buttare 37 miliardi di euro in questo momento”. Lo ha detto Matteo Renzi in una diretta Facebook.

Continua il leader di Italia Viva: “Bisogna riaprire in sicurezza, sanificare, dare le mascherine, molte aziende si stanno attrezzando con i kit per i test sierologici ai dipendenti. Quelli che vogliono vivere di reddito di cittadinanza e di sussidi ci portano a sbattere”. E ancora: “La ripartenza dell’Italia è permessa, garantita dall’Europa. Senza la Bce saremmo già falliti. Ditelo ai sovranisti alle vongole, Salvini e Meloni, che seguono i deliri ungheresi di Orban. Non c’è ombra di dubbio: la Bce ha salvato l’Italia dal fallimento”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Keywords e analisi dello scenario a cura di SEMrush e

Il decreto Elezioni è stato approvato ieri alla Camera con

La prima occasione di voto furono le elezioni amministrative del

Regione Lombardia invoca a gran voce la riapertura degli impianti

agricoltura

Si chiama “Progetto agricoltura sicura” l’iniziativa di Coldiretti Basilicata e

Il garante per la Protezione dei dati personali ha inviato

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.