ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Ripartenza: arrivano 3 milioni di euro in sostegno del vino lombardo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
VINI-SAPORI--620x400

Tre milioni di euro per l’acquisto di vino lombardo nei ristoranti: ecco il bando promosso da Regione Lombardia per rafforzare l’alleanza tra agricoltori e ristorazione del territorio. “Io bevo lombardo”, questo il nome del bando semplificato, vuole spingere gli oltre 50mila bar e ristoranti della regione, che significa +15% del dato nazionale, al consumo e alla promozione del vino del territorio, per creare un vero e proprio effetto volano su tutte le realtà che questo prodotto interessa e tocca.

Un settore davvero molto importante e strategico per la Lombardia, verso il quale è necessario muoversi con estrema attenzione politica ed imprenditoriale, per il grande impatto sociale e occupazionale che ha sul territorio. Tali milioni vogliono sostenere le attività legate al mondo del vino profondamente colpite dalla crisi causata dal COVID-19, permettendo agli agricoltori di promuovere le proprie bottiglie con sconti fino al 50% nei locali, e sostenendo allo stesso tempo anche il mondo della ristorazione e della gastronomia lombardi, fortemente colpiti dalle chiusure imposte dal governo per contenere il contagio del virus.

L’intento di Regione Lombardia è quello di offrire al proprio tessuto imprenditoriale una ripartenza pronta e decisa verso un futuro prossimo di crescita.

A breve verranno pubblicate le modalità di accesso al bando sul sito dedicato.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

castelli

“Si esce dalla crisi pensando a che futuro vogliamo anche,

DI CORSA PER I BAMBINI: L’11 SETTEMBRE A TREVISO TORNA LA

LA GITA DI FINE ANNO DIVENTA VIRTUALE: AL VIA LA

Il 6 aprile un seminario on-line rivolto agli insegnanti di

palazzo

“Il Governo ha recepito le nostre sollecitazioni e nello schema

«​Ringrazio la Direzione distrettuale antimafia di Campobasso e le centinaia

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.