ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish

Risolvere i problemi di gestione dei programmi informatici per la contabilità

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
salute                                          dini-che-rinviano-o-riunciano-cure-fratoianni-emergenza-sociale-basta-propaganda-governo_sanità-1500x1063

Sanità. Lisei (Fdi): risolvere i problemi di gestione dei programmi informatici per la contabilità

In particolare il consigliere si chiede di fare chiarezza su quanto avviene all’Ospedale Sant’Orsola di Bologna

Fare chiarezza e risolvere i problemi emersi a partire dal mese di aprile dell’anno scorso sull’utilizzo dei Sistemi informatici per l’amministrazione della contabilità delle Ausl dell’Emilia-Romagna.

A chiederlo, in un’interrogazione, è il consigliere Marco Lisei (Fdi), che ricorda come “risalgono ad aprile 2020 le prime segnalazioni da parte degli operatori e dei sindacati riguardanti criticità del sistema GAAC (Gestione area amministrativo contabile) che ne comprometterebbero il funzionamento e che renderebbero l’attività lenta e macchinosa tanto da annullare qualsiasi beneficio che un sistema gestionale unico dovrebbe apportare e che questi rallentamenti costringono gli operatori a prolungare il proprio orario di lavoro per permettere che importanti centri come quello logistico, possano espletare le proprie attività limitando gli effetti negativi sui servizi a valle”.

Da qui l’atto ispettivo per sapere dall’esecutivo regionale “quale sia il reale stato di sviluppo e di implementazione del sistema di Gestione dell’Area Amministrativo Contabile nelle varie aziende sanitarie della nostra regione con particolare riguardo all’AOSP di Bologna e, qualora le tempistiche e le caratteristiche finali del sistema gestionale non fossero conformi a quanto espressamente previsto dal capitolato tecnico, perché non si sia provveduto ad annullare la convenzione o, quanto meno, ad applicare le clausole previste a tutela della Pubblica Amministrazione”.

Inoltre, Lisei chiede “se siano state accertate eventuali responsabilità a carico della Direzione Generale dall’AOSP Sant’Orsola di Bologna, più volte sollecitata ad intervenire, circa i ritardi e la mancata soluzione dei problemi in questione e quali azioni urgenti la Giunta intenda promuovere per risolverli”.

(Luca Molinari)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print

Ti potrebbero interessare

Quali sono le auto più amate dagli italiani? Forse la

Potrebbe slittare oltre metà gennaio la riapertura di palestre, piscine,

Sembra ieri che Matteo Renzi annunciava a tutto il mondo

Livorno – Andrà in onda sabato prossimo 14 novembre, alle

Non si ferma l’attenzione del reparto volanti della Questura di

“Sta riprendendo, anche se in teoria non si è mai

ArabicEnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.